Giornata della Memoria

Ne “I sommersi e i salvati”, Primo Levi sostiene come la memoria umana sia uno strumento meraviglioso ma fallace. Proprio per questo, ricordare la tragedia storica della Shoah è fondamentale non solo per mantenere sempre vivo uno dei momenti più dolorosi del nostro recente passato, ma anche perché si continui ad essere vigili di fronte alla violenza “utile” o “inutile” che – come lo stesso Levi afferma – serpeggia quotidianamente sotto i nostri occhi.
Le alunne e gli alunni del “Toniolo” hanno dunque deciso di celebrare il Giorno della Memoria con video, presentazioni, poesie e documenti, perché “la memoria dell’offesa” diventi nuovamente occasione per riflettere, considerare quel che è stato, prenderne ancora una volta coscienza.

Collegamento al Drive Toniolo: https://tinyurl.com/toniolo-memoria